Quando andare dallo psicologo

psicologo_giuridico_padovaNegli ultimi anni, sempre più persone hanno pensato che rivolgersi ad uno psicologo fosse la soluzione più naturale alle loro difficoltà.

Il pregiudizio secondo cui “lo psicologo cura i matti” è ormai stato superato. E’ passato chiaro il messaggio che un percorso clinico rappresenta un’occasione che ciascuno può darsi per migliorare se stesso e la propria vita a partire da un problema specifico che non si è più in grado di gestire da soli. Spesso infatti la decisione di rivolgersi ad un professionista matura dopo aver tentato di risolvere la propria sofferenza in diversi modi che però non si sono rivelati efficaci.

Questo non perché la persona sia sbagliata o manchi della volontà di farlo.Ma essa ha accesso solo a certe strategie e non ad altre. E spesso questi tentativi portano solo ad un consolidamento del problema.

Rivolgersi ad uno psicologo significa affidarsi ad un professionista esperto in processi e strategie di cambiamento. Favorisce, attraverso la sospensione del giudizio e la riservatezza, la costruzione di una relazione terapeutica che rende possibile il perseguimento di obiettivi di lavoro condivisi.